Prostituzione, arrestate latitanti russe

Erano latitanti da quasi due anni Svetlana Mysova, 49 anni, e Yulya Denisova, di 43, russe, arrestate a Corfù (Grecia), nell'ambito di un'operazione della polizia di Alessandria. Devono scontare pene superiori a 2 anni per sfruttamento della prostituzione e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Nel giugno 2014 erano state eseguite 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere con sequestro preventivo per 5 locali notturni ad Alessandria e Tortona. Dopo aver patteggiato, rispettivamente, 3 anni e 4 mesi e 3 anni e 2 mesi - le due russe avevano iniziato a scontare la pena ai domiciliari, facendo poi perdere le proprie tracce dopo avere usufruito di un permesso di soggiorno in Grecia. E a Corfù hanno aperto un bed & breakfast, a quanto sembra piuttosto redditizio. La Squadra Mobile di Alessandria - che le stava cercando da aprile 2016, - è arrivata a loro monitorando l'attività di mariti e figli, rimasti in Piemonte.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Alessandria Oggi
  2. Torino Today
  3. Torino Oggi.it
  4. Torino Oggi.it
  5. Quotidiano Piemontese

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vinchio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...